FRONTE DEL VASCO


Marcello Fracassi aveva una recondita aspirazione: creare una "tribute band" dedicata al più grande rocker italiano. Il dubbio maggiore era: "Funzionerà?". Nell'attesa di realizzare questo progetto Marcello proseguiva una soddisfacente carriera come frontman del noto gruppo Statale 13 (una cover band già attiva nei primi anni Novanta).

Come spesso accade, sono le donne ad avere il giusto fiuto: Nadia, la moglie di Marcello e futura manager dei Fronte del Vasco, casualmente, in un locale di cui seguiva la programmazione artistica, ha modo di "scovare" la band giusta... Ne parla subito a Marcello, il quale contatta il gruppo. L'idea è quella di suonare i pezzi di Vasco il più fedelmente possibile, ricreando lo spirito e l'impatto sonoro dell'originale.

La band ha avuto l'onore e il piacere di ospitare nei suoi spettacoli personaggi quali: Diego Spagnoli (direttore di palco nei concerti di Vasco), Andrea Innesto "Cucchia" (sassofonista di Vasco), Ricky Portera (chitarrista Stadio-Lucio Dalla), Pia – la nuova scoperta di Vasco e interprete di grande intensità (autrice di brani di successo per Patty Pravo, Irene Grandi…) –, Clara Moroni (corista di Vasco) e Riccardo Mori (chitarra ritmica di Vasco nel tour "Buoni o Cattivi").

Dopo 7 anni di lavoro assieme, il gruppo e Marcello si sono "separati" per proseguire su strade diverse, ma Marcello, ideatore e titolare unico dell'idea stessa, è sempre qui assieme a quattro bravissimi musicisti con il progetto di tenere sempre più viva la passione per Vasco e le sue canzoni.



I FRONTE DEL VASCO SONO...
(clikka sulle foto per leggere le singole biografie)

Marcello Fracassi
Voce
Ivan Geronazzo
Chitarre
Lorenzo Miatto
Basso
Michele Bon
Tastiere

Mauro "trevor" Tiveron
Batteria



IL DUO ACUSTICO: DUE PER VASCO

Marcello Fracassi
Voce
Ivan Geronazzo
Chitarra acustica


SCALETTA


Un garan bel film
Deviazioni
Manifesto futurista
I soliti
Sally
Non appari mai
Medley Catanzaro
Domenica lunatica
Gioca con me
Vivere non è facile
Eh già
Colpa d'Alfredo
Siamo solo noi
Stupendo
Rewind
Ti prendo e ti porto via
T'immagini
Non l'hai mica capito
Lunedì
Generale
Siamo soli
Stupido hotel
Vita spericolata
Gli spari sopra
Vivere o niente
La compagnia
Il mondo che vorrei
Un senso
Gli angeli
Alba chiara
Anima fragile